Article
1 comment

Urgente VS Importante

Sono tornata dopo una settimana a Malta dove la mia attività principale si è concentrata su 3 progetti: scrivere la struttura del mio libro, leggere Bruno Latour e organizzare un evento. Il programma che mi sono creata ha funzionato alla perfezione: iniziando ogni giorno con una passeggiata fino alla spiaggia, facendo un bagno nell’acqua fresca, tornando in albergo, colazione e poi iniziando a “lavorare”. Mi ha stupito come essere lontana dalla vita quotidiana E avere una chiara focalizzazione mi ha fatto sperimentare la differenza tra ciò che è importante e ciò che è urgente. Anche se avevo il mio computer con me, ho potuto facilmente trattenermi dal controllare ogni e-mail in arrivo.

Credo di non essere la sola a comportarmi come se molte cose fossero urgenti, solo perché ci fanno reagire: e-mail, post, notizie, …. Quando li consideriamo con una mente calma, ci rendiamo conto facilmente che in realtà confondiamo ciò che è importante con ciò che percepiamo come urgente. E trascorrendo molto tempo ad occuparci di ciò che riteniamo urgente, finiamo per trascurare ciò che è importante.

Al giorno d’oggi è piuttosto facile creare un senso di urgenza: basta essere esposti a molti stimoli con un contenuto emotivo – eccitazione, paura, aspettativa, etc. – come fanno le e-mail, FB, Instagram e twitter. Aggiungete a questo poco movimento fisico, e una lista di cose da fare. Ed il gioco é fatto: la risposta allo stress prende il sopravvento e cominciamo a dedicare molto del nostro tempo a ciò che riteniamo urgente e ci dimentichiamo di ciò che è importante per noi.
Perdiamo così la visione d’insieme del senso delle nostre attività: “cosa è veramente importante per me?” “Perché sto facendo tutto questo?”

Come uscirne, senza prendersi una settimana di vacanza su una bellissima isola?

  • Prenditi un momento giornaliero – o 2 – per sederti tranquillamente in silenzio per 5 minuti mentre ti godi un tè o un caffè.
  • Pratica del movimento fisico: 30 minuti a piedi ogni giorno.
  • Mangia senza avere il tuo smartphone sul tavolo o altri schermi davanti a te. Goditi il tuo cibo e / o le persone accanto a te.

Queste 3 pratiche ti aiuteranno ad allenare uno stato di poca – o addirittura nessuna – eccitazione nella tua mente. L’obiettivo è di avere più calma per iniziare a riflettere su “cosa è veramente importante per me” e “dedico abbastanza tempo a ciò che è importante per me?

L’ultima raccomandazione forse ti sorprenderà 🙂 Dai tempo a ciò che è “urgente”. Anche quella parte di noi ha bisogno della nostra attenzione. Dagli un po’ di tempo ogni giorno, fino a 1-2 ore ma non di più. Quando il senso di urgenza riceve abbastanza tempo non ha bisogno di prendere il sopravvento su ciò che è importante! 

Foro di Michelle Sabatini

1 Comment so far

  1. Nice Photo ; )

    Se mi scrive un mail urgente la mia amica Michelle, ho pensato, deve essere terribilmente urgente, minimo minimo si tratta di un trapianto di organi. Davvero. Ho sorriso. Ho letto piu’ tardi.

    Io ho l’urgenza di pulire ed effettivamente a volte è molto meglio pulire un’ora al giorno che arrivare a sera ancora con l’urgenza.
    Ho fatto due giorni senza telefono, era in un’altra città, molto appagante, mi ha permesso di concentrarmi di piu’ sull’importante e il presente.

Lascia un commento

Required fields are marked *.