Article
1 comment

Essere più presenti nel corpo

Come alcuni di voi già sanno, dopo Natale ho viaggiato in Ecuador. Durante la prima settimana, io e il mio compagno abbiamo percorso la strada dei vulcani, siamo saliti sul Chimborazo e sul Cotopaxi e abbiamo visitato alcune città. Poi, ci siamo uniti ad un gruppo col quale abbiamo volato all’interno della foresta amazzonica dove abbiamo trascorso quasi 2 settimane immersi nel verde! Il nostro obiettivo era quello di entrare in contatto con il polmone del nostro pianeta, con i suoi abitanti e con la sua energia in modo da percepire meglio la necessità della sua protezione.

[Read more]

Article
0 comment

Essere più felice con chi sono

“Da quando vado da Michelle e sperimento il Metodo Grinberg, ho imparato quanto cercavo di controllare tutto e tutti intorno a me. Il nostro obiettivo é stato dunque quello di aiutarmi a lasciare andare il “controller” e ad essere in grado di accettare il dolore collegato con questo. Michelle mi ha aiutato a sviluppare la relazione con mia madre, dove entrambe siamo felici e possiamo rispettarci l’un l’altra nelle nostre scelte e stili di vita. Sono anche più in grado di rispettare me stessa e le mie emozioni. Sono molto grata per la relazione con Michelle: è stata in grado di aiutarmi a superare le mie insicurezze e ad essere più felice con chi sono.
Amo le nostre lotte, amo ridere insieme. Non mi sono mai sentita più libera che nelle sedute con Michelle e, cosa più importante, posso sentire un cambiamento dentro di me.” Eva, Psicologa.

Article
2 comments

Quello che hai realizzato quest’anno

Il Natale si avvicina … Di nuovo 🙂
Anche se non ti senti connesso con questa festa, ignorarla è abbastanza difficile. Quindi, perché non usare questo periodo dell’anno per allenare la nostra capacità di prestare attenzione?
Il periodo delle vacanze di fine anno corrisponde a un momento speciale in questa parte del mondo: il 21 dicembre è il giorno più corto dell’anno, il solstizio d’inverno. Dopo di che, i giorni si allungano. L’inverno raggiunge il suo picco massimo. Un nuovo periodo, un nuovo anno è sul punto di iniziare! Un modo per prepararsi, prima di concentrarsi sulla risoluzioni del nuovo anno e su come mantenerle 😉, è di riconoscere quello che si ha realizzato quest’anno.

[Read more]

Article
0 comment

Il Giornale dell’onestà

Nell’articolo precedente abbiamo parlato dell’importanza di essere onesti e di uno strumento: il giornale dell’onestà 🙂
Ma come funziona esattamente un giornale dell’onestà? Dicendo sempre quello che sentiamo o quello che pensiamo essere la verità? Dobbiamo “imporlo” ai nostri amici, familiari e colleghi, nonostante le convenzioni sociali e nonostante il rischio di ferire i sentimenti di altre persone?
No! Concentriamo la nostra pratica sulla persona che è più vicina a noi: noi stessi!
[Read more]

Article
1 comment

La questione dell’onestà

Alcune settimane fa ho trovato un interessante articolo su un “giornale dell’onestà” che la scrittrice Judi Ketteler (*) stava tenendo da 7 mesi. Nell’articolo, ella raccontava di quanto fosse impegnativo mantenere l’intenzione di dire la verità: rispondere alle domande sulla morte della figlia di 6 anni, esporre della frustrazione o dell’insoddisfazione nei relazioni o in generale, rischiare di urtare i sentimenti della persone.
Mi sento molto vicino a questo tema, visto che anch’io pratico il “dire la verità” … soprattutto a me stessa 🙂
Anche se l’argomento non mi é sconosciuto, questo articolo ha nutrito la mia riflessione sulle nostre paure : la paura di far male agli altri con il rischio di perderli. [Read more]

Article
0 comment

Affrontare le tue paure

Sei abituato ad incontrare regolarmente le tue paure? Oppure organizzi la tua vita per non essere mai confrontato all’insicurezza? Se il concetto – e la pratica – dell’ “uscire dalla zona di comfort” ti piace, potresti già sapere che a volte, possiamo trovarci in una situazione che ci fa un po’ paura. In quel momento, la nostra mente può produrre migliaia di buone, razionali e confortabili giustificazioni sui motivi per i quali NON dovremmo uscire dal conosciuto.

[Read more]