Article
2 comments

Il potere del prendersi cura

Prendersi cura è l’azione di proteggere qualcuno o qualcosa e fornire ciò che la persona o la cosa ha bisogno (*). Credo che siamo tutti consapevoli del rischio di prendersi troppa cura: quando mettiamo troppa energia e attenzione in qualcuno o qualcosa e finiamo per trascurare le nostre esigenze. In seguito possiamo sperimentare stanchezza, esaurimento, demotivazione, insoddisfazione, amarezza …
Ma quali sono i segnali di un prendersi troppo poco cura di ciò che ci circonda?

Alcune settimane fa ho dato un breve discorso sul consumo: il mio punto era che il consumo è positivo per l’economia, ma non tanto per le persone, perché consuma la nostra energia.
Pensa al tempo che investiamo nello shopping e allo spazio che richiedono le nostre cose.
O ancora pensa al fatto che cedendo al piacere di possedere delle cose nuove produciamo molto spreco e manteniamo il meccanismo di volere sempre un po’ di più, soddisfacendo così dei piaceri a breve termine.

Possiamo credere che lo shopping è un’attività che facciamo per noi stessi o per le persone che ci stanno a cuore. Ma il suo impatto oggi è così grande che è difficile ignorarne le conseguenze: come le nostre cose dirigono la nostra vita, come sprechiamo le risorse del nostro pianeta, come l’importanza delle cose materiale ha il sopravvento sui rapporti tangibili con le persone, la Natura e anche noi stessi.

Anche se abbiamo bisogno di fare acquisti per soddisfare le nostre esigenze – cibo, vestiti, servizi – possiamo anche praticare questa azione banale in modo premuroso. Questo ti aiuterà a coltivare il tuo senso di essere soddisfatto. Ad avere una mente più calma. A sprecare menoPotrai dunque investire la tua attenzione ed energia nel prenderti cura di ciò che è veramente importante nella tua vita e non di ciò che dà soddisfazioni rapide e superficiali.

Qui trovi alcune idee di pratica da  provare nei prossimi 30 giorni:

  • Compra solo quello che ti serve, non fare riserve.
  • Valorizza e usa quello che hai già.
  • Trascorri il minor tempo possibile nei negozi e cerca di essere più a contatto con la natura – boschi, laghi, fiumi – e con le persone.
  • Nota la tua reazione alla pubblicità: quanto essa ti influenza e come.

Possedere cose ti dà la soddisfazione dell’avere. Essere più nel corpo e prestare attenzione alla vita ti aiuta a costruire la soddisfazione dell’essere. E questo é il potere del prendersi cura. Ti darà delle soddisfazioni a lungo termine 🙂

Immagine di Michelle Sabatini – Arte Sella
(*) Definizione presa dal dizionario online Cambridge Dictionary. Traduzione dell’autrice

2 Comments

  1. Adoro i piccoli negozi, fai la spesa in maniera efficiente, c’e’ tutto quello che serve…
    I venditori simpatici, io di sicuro anche di piu’…
    E funziona…
    E dal contadino…la verdura è fresca.
    E al mercato…le bancarelle hanno l’anima.
    Ridi e piangi, piangi dal ridere…
    Capita anche quello… anzi mi è appena capitato!
    Pero non siamo troppo severi…concediamoci anche un po’ di acquisti che fanno bene a lungo…

  2. Molto Vero ciò di cui hai scritto ☺️☺️☺️
    E visto che giovedì parto e vado a Padova, terrò a mente il tuo Pensiero 🌈🌈🌈

    Un Abbraccio Arcobalenato

    G.

Lascia un commento

Required fields are marked *.