Article
1 comment

Quello che hai realizzato quest’anno

Il Natale si avvicina … Di nuovo 🙂
Anche se non ti senti connesso con questa festa, ignorarla è abbastanza difficile. Quindi, perché non usare questo periodo dell’anno per allenare la nostra capacità di prestare attenzione?
Il periodo delle vacanze di fine anno corrisponde a un momento speciale in questa parte del mondo: il 21 dicembre è il giorno più corto dell’anno, il solstizio d’inverno. Dopo di che, i giorni si allungano. L’inverno raggiunge il suo picco massimo. Un nuovo periodo, un nuovo anno è sul punto di iniziare! Un modo per prepararsi, prima di concentrarsi sulla risoluzioni del nuovo anno e su come mantenerle 😉, è di riconoscere quello che si ha realizzato quest’anno.

I risultati che ti suggerisco di osservare non sono solo nel mondo del lavoro o nel mondo materiale. Se desideri dare più spazio all’Amore, Natale è una buona scusa per connetterti – o riconnetterti – con le persone con cui desideri nutrire una relazione.

Come farlo?
Prendi ogni giorno 5-15 minuti, per riflettere sulle tue realizzazioni. Suggerisco sempre di prendere appunti, perché la nostra mente dimentica facilmente, specialmente quando la nostra attenzione si sposta su una direzione negativa. A quel punto, quando ci sentiamo insicuri o “non abbastanza”, è molto importante avere una bella lista di risultati per ricordarci quale sia la realtà.

Considera questi 3 aspetti:

  • Lavoro e / o attività
  • Cose Materiali
  • Relazioni

Chiedi a te stesso:

  • Che cosa ho realizzato in quegli aspetti della mia vita durante quest’anno?
  • Quali difficoltà ho incontrato?
  • Chi mi ha aiutato e sostenuto?
  • Quali passi ho bisogno di compiere nel prossimo futuro?

Forse i tuoi successi sono il risultato del contributo di colleghi e amici.
Forse hai ricevuto sostegno e aiuto dal tuo partner o dalla tua famiglia.
Forse hai dei rimpianti.

Riconoscili! Agisci:

  • Scrivi una cartolina – una vera!
  • Accendi una candela per una persona o una situazione.
  • Medita su una situazione per assicurarti di essere in pace con quello che é successo.

Prima di augurarti una bella fine dell’anno, lascia che condivida con te una realizzazione personale.
Per il nostro primo Natale, il mio compagno mi ha preparato un Calendario dell’Avvento. A quel tempo, non vivevamo insieme e lui organizzò che ogni giorno di dicembre – fino al 24 – avrei ricevuto o trovato una sua cartolina. È stato un regalo molto speciale e lungo che mi ha reso estremamente felice. Tutte quelle cartoline sono ora in un album che riapro il primo giorno di dicembre per gioire ancora di questo magico atto d’amore.

Buon solstizio d’inverno e felice anno nuovo!

1 Comment so far

  1. Sai in questi giorni pensavo proprio di fare una lista all’incontrario!
    Al posto di quello che ‘devo’ fare.
    Quello che ho già fatto… un bell’incoraggiamento adesso la faccio davvero!
    Mi piace!

Lascia un commento

Required fields are marked *.